News

C'è un giudice a Strasburgo

pubblicato nella categoria 2019 il

La Corte europea per i diritti dell'uomo condanna l'Italia invitandola a cambiare le norme sull'ergastolo ostativo.

la mappa dell'intolleranza sul Web. In aumento costante l'hate speech nel nostro Paese

pubblicato nella categoria 2019 il

Il quarto rapporto VOX sull'hate speech on line in Italia certifica che il nostro Paese è sempre più intollerante e incattivito

Legittimo ribellarsi per non essere respinti in Libia

pubblicato nella categoria 2019 il

Pubblichiamo il commento dell'Avv. Paolo Oddi dello studio Incipit di Milano a proposito della sentenza del 23 Maggio del GIP di Trapani con la quale assolve i migranti che si erano ribellati per non essere riportati in Libia dopo essere sati soccorsi per il naufragio dell'imbarcazione con la quale stavano cercando di raggiungere un approdo europeo.

Save the childeren pubblica il terzo rapporto annuale sulla condizione dei bambini nel Mondo

pubblicato nella categoria 2019 il

Il rapporto sottolinea i miglioramenti registrati tra il 2000 e il 2019 ma evidenzia anche le molte criticità. Di fatto a un bambino ogni tre (690 milioni) l'infanzia viene negata a causa di morti premature per malattie curabili, cibo insufficiente per vincere la malnutrizione, impossibilità di studiare e di frequentare una scuola, lavoro minorile, matrimoni precoci.

L'alto Commissariato ONU per i diriti umani condanna l'Italia per le sue politiche in materia di migranti e salvataggi in Mare

pubblicato nella categoria 2019 il

qui di seguito Il testo ufficiale del comunicato stampa sulla comunicazione al governo italiano da parte dell'Alto Commissariato ONU sui Diritti Umani dove si esprime preoccupazione per il decreto Salvii Bis e la situazione di Mare Ionio. Ora il governo ha tre mesi di tempo per rispondere, e in seguito il testo ufficiale della comuicazione potrà essere reso pubblico.