News

Libertà di espressione e informazione: presa di posizione dei sindacati europei contro gli annunci di Di Maio per limitare la pubblicità delle aziende partecipate sugli organi di informazione

pubblicato nella categoria 2018 il

I sindacati europeo e internazionale hanno manifestato una seria condanna nei confronti dei recenti annunci del vicepremier Di Maio sui tagli ai contributi e alla pubblicità delle aziende partecipate. Hanno così inviato una segnalazione alla Piattaforma europea per la sicurezza dei giornalisti del Consiglio d’Europa. La Federazione internazionale e la Federazione europea dei giornalisti hanno dato il loro contributo, al fianco della Federazione nazionale della Stampa italiana, nel condannare gli attacchi alla libertà di informazione derivanti da recenti interventi provenienti dal mondo politico e manifestato, con rabbia e sgomento, «seria preoccupazione per la situazione della stampa in Italia».

Liberate quei bambini incarcerati con le mamme

pubblicato nella categoria 2018 il

(...) c'è una categoria - tanto esile da risultare invisibile, come appunto è - costituita dagli assolutamente innocenti. Gli innocenti assoluti, detenuti con le loro madri all'interno del sistema penitenziario italiano, sono oggi 62. Nel 1991 erano 61....

Prigionieri: la tragedia del carcere di Rebibbia del 18 settembre

pubblicato nella categoria 2018 il

L'intervento di Stefano Anastasia, Garante dei Detenuti del Lazio, sulla tragica morte dei due bambini nel carcere di Rebibbia

Diritto allo studio: Allarme e preoccupazione per lo stato dell'edilizia scolastica e per il fenomeno della dispersione scolastica

pubblicato nella categoria 2018 il

Il Codacons sul piede di guerra per lo stato dell'edilizia scolastica. In italia negli utlimi vent'anni oltre 3 milioni di ragazzi hanno abbandonato la scuola italiana

Disabilità e persona: le associazioni incontrano il nuovo Premier

pubblicato nella categoria 2018 il

Le associazioni delle persone con disabilità incontrano Conte e ribadiscono la necessità di realizzare a pieno il Programma di azione sulla disabilità, approvato con DPR nell’ottobre dello scorso anno