News

MEMORANDUM DI LEGISLATURA: Raccomandazioni sullo stato dei diritti in Italia

pubblicato nella categoria 2018 il

È online il Memorandum di Legislatura, il rapporto con le nostre osservazioni e raccomandazioni per il prossimo Parlamento.

IL 4 Aprile a Roma la relazione finale dei cinque anni di attività della Commissione diritti umani del Senato

pubblicato nella categoria 2018 il

In occasione della presentazione finale delle attività della Commissione per la Tutela e Promozione dei Diritti Umani del Senato proponiamo i collegamenti ad alcuni dei principali dossier realizzati nel corso di questi anni relativi a CIE-CPR, 41Bis e Strategia di inclusione Rom Sinti e Caminanti

ISTRUZIONE E MOBILITA' SOCIALE: 50 mila iscritti al concorso per docenti abilitati all'insegnamento nelle scuole medie

pubblicato nella categoria 2018 il

Quasi 50 mila insegnanti hanno fatto domanda di partecipazione al concorso indetto con DG n.85 del 1° febbraio 2018 per docenti abilitati delle scuole medie e superiori. Da una prima analisi dei dati, il numero maggiore di richieste è stato presentato al Sud (23.476), seguito dal Nord (17.036) e dal Centro (9.389). Il bando di concorso rientra tra quelli previsti da uno degli otto decreti attuativi della Legge 107 del 2015 che ha disegnato un nuovo modello di reclutamento per i docenti con percorsi definiti e tempi certi per il ruolo. Seguiranno il bando per docenti iscritti nelle graduatorie di istituto non abilitati ma con almeno tre anni di servizio e quello per i neo-laureati. Il Ministro uscente dell’Istruzioneha dichiarato: “andiamo avanti per poter far iniziare il prossimo anno scolastico in modo normale e tranquillo”.

DIRITTI DEI MINORI: Abusi nelle scuole e controllo a distanza

pubblicato nella categoria 2018 il

Arrestato a Roma il maestro venticinquenne di scuola materna, ritenuto responsabile di aver compiuto atti sessuali con le sue piccole alunne. Riguardo a tale problematica, il Ministro uscente Valeria Fedeli aveva avviato un piano per la creazione di una banca dati per la raccolta e la classificazione delle violenze sessuali in classe. Secondo il Ministroinstallare telecamere in classe non risolverebbe la questione e rischierebbe di trasformare i luoghi dell’educazione in luoghi di controllo con la videosorveglianza. Questo porterebbe solo a una de-responsabilizzazione deontologica del corpo docente.

ISTRUZIONE E MOBILITA' SOCIALE: Competenze matematiche ed eccessivo utilizzo di smartphone, tablet e PC

pubblicato nella categoria 2018 il

L’utilizzo delle tecnologie al di sotto dei 12 anni fa discutere. I risultati del Timss (Trends in International Mathematics and Science Study) 2015, l’indagine effettuata a livello internazionale sulle competenze in Matematica e Scienze dei bambini di quarta elementare e dei ragazzini di terza media, mettono in evidenza che i ragazzi che al pomeriggio utilizzano per diverse ore pc, tablet e smartphone hanno un rendimento scolastico drasticamente inferiore rispetto agli altri coetanei.
L’utilizzo delle tecnologie porta i ragazzi ad avere un atteggiamento più passivo nei confronti del mondo che li circonda, nonché a essere più pigri dal punto di vista motorio. La tecnologia pare quindi essere un ostacolo all’apprendimento. Di diverso parere è invece il direttore generale dell’INVALSI per il quale “a incidere maggiormente sui risultati è l’uso che si fa del pc. Oggi ci sono ragazzi che fanno cose egregie col computer anche a livello di studio, come la simulazione di esperimenti. Aspetterei la prossima tornata di test, nel 2019, per analizzare questo aspetto”.